Aquile americane sacrificate per favorire l’energia eolica

“L’amministrazione Obama è disposta a chiudere un occhio sulla morte delle aquile in nome del suo impegno per l’energia rinnovabile. Darà infatti alle società del settore eolico il permesso di uccidere aquile reali e calve che finiscono incidentalmente nelle grande pale per la produzione di energia dal vento. Un modo per evitare che le società responsabili possano essere oggetto di azioni legali per la violazione di leggi federali che proteggono gli animali.  “

Fonte: La Stampa.

Questa voce è stata pubblicata in Avifauna e biodiversità e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.