Quali le cause della mortalità dei pipistrelli a causa delle centrali eoliche?

Alla domanda ha cercato di rispondere un team di studiosi americani con uno studio pubblicato dalla Accademia Nazionale delle Scienze statunitense che ha analizzato il comportamento dei chirotteri presso tre centrali eoliche. Evidenziando come le specie più a rischio siano quelle il cui habitat sono i grandi alberi, i ricercatori formulano l’ipotesi che ad attirare i mammiferi notturni verso le pale eoliche, provocandone di conseguenza la morte, sia la somiglianza delle condizioni atmosferiche nei pressi delle turbini con quelle degli alberi di alto fusto dove trovano rifugio.

Behavior of bats at wind turbines, Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America, 2014

Questa voce è stata pubblicata in Avifauna e biodiversità. Contrassegna il permalink.