Germania: nel 2014 la componente in bolletta per gli incentivi alle FER costerà una volta e mezzo il prezzo dell’energia elettrica in borsa

“I gestori di rete stimano che gli impianti a fonti rinnovabili tedeschi richiederanno 19,445 miliardi di euro in incentivi, cui vanno aggiunti 2,2 miliardi di euro per compensare il deficit dovuto alle stime di costo sbagliate per difetto lo scorso anno e 1,9 miliardi di riserva di liquidità, in totale nel 2014 sarà necessaria una spesa per le fonti rinnovabili pari a 23,6 miliardi di euro, dal 1° gennaio verranno quindi ricaricati sulle bollette elettriche delle utenze 6,24 c€/kWh, in aumento del 19% rispetto ai 5,277 c€/kWh del 2013.”

Fonte: Assoelettrica.

Questa voce è stata pubblicata in Costi per la collettività e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.