La bolletta elettrica aumenta per l’introduzione della nuova componente AE

Il circolo vizioso causato dagli aumenti dell’energia elettrica legati ai costi stratosferici per le rinnovabili costringe ad ulteriori aumenti per garantire la sussistenza delle industrie energivore con sussidi:

“L’incremento complessivo è stato determinato dall’introduzione dal mese di gennaio di un nuovo onere generale di sistema, la componente AE per finanziare le agevolazioni alle imprese manifatturiere con elevati consumi di energia elettrica. Questa componente, da sola, ha determinato un incremento dell’1,6% della spesa complessiva tutta legata agli oneri generali di sistema. Di fatto, questo aumento (+1,6%) più la leggera variazione (+0,3%) delle tariffe per i servizi di trasmissione, distribuzione e misura riferibili a componenti ‘amministrate’ della bolletta, sono stati controbilanciati da un forte calo dei costi del chilowattora (-1,2%) riferito invece ad un’attività in libera concorrenza. “

Fonte: Assoelettrica.

Questa voce è stata pubblicata in Costi per la collettività. Contrassegna il permalink.