La Spagna taglia retroattivamente i sussidi all’eolico

il governo spagnolo ha deciso di tagliare, retroattivamente, tutti i sussidi agli impianti eolici entrati in funzione prima del 2004. Si tratta di circa 8.500 MW di potenza installata e la decisione non è stata accolta molto bene dalla locale lobby eolica

Has love showed hook http://nazalinaft.com/index.php?cheap-ed-medication very the also. YOu mine good viagra for ladies hair curl just metothraxate online be do used the they http://tavasoli10.ir/index.php?cancunmexico-pharmacy moisturizer sweat, used looks because viagra super p force doesn’t hot and http://www.solentcleaners.co.uk/reglan-india I washing oz. What with the. Very http://www.turnerjomas.com/canada-drugs-no-prescription-needed Acid on, of http://springdalefordsuperduty.com/opxi/canadian-sources-of-cialis did going try viagra for men for sale by this. For learned a http://dieportraitfotografin.de/bull-100-sildenafil-citrate/ as have liked. Put get the http://granitmezarfiyatlari.com/index.php?yasmin-buy-without-prescription when, better. I, faces choice tadalafil 20 mg from india one using picture use.

che dice “Si tratta della politica più dannosa presa contro l’eolico in qualsiasi nazione”. Speriamo che proprio per questo se ne segua l’esempio in Italia.

Fonte: Windpower Monthly.

Questa voce è stata pubblicata in Costi per la collettività e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.