Chiusa l’inchiesta sulla P3 “Era una società segreta”

Ci si aspettano ulteriori novità dalla conclusione dell’inchiesta P3, partita dall’inchiesta sull’eolico in Sardegna:

“Anni di indagini condotte dai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Roma che hanno portato a scoperchiare un gruppo che si era occupato di diverse questioni. Cinque i filoni in cui era divisa l’enorme inchiesta. Iniziata con alcune indagini sull’affare dell’eolico in Sardegna, su cui sono stati fatti molti altri accertamenti. Capitolo, questo, che coinvolge Verdini e Cappellacci e che potrebbe riservare novità. Che peraltro sono attese pure per la vicenda del contenzioso fiscale della Mondadori: episodio sul quale il “clan” si diede parecchio da fare per prendere tempo, tentando di evitare che la causa con l’Erario della casa editrice della famiglia del presidente del Consiglio finisse davanti a magistrati “troppo rigidi”. Obiettivo riuscito: si strappò il rinvio alle Sezioni Unite della Corte di Cassazione”

Fonte: Repubblica.

Questa voce è stata pubblicata in Criminalità e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.