Energia verde ed economia nera: investimenti mafiosi nel settore eolico in Italia

“E’ stato recentemente pubblicato in inglese su ‘Crime Law and Social Change’, una delle più prestigiose riviste internazionali nel settore della criminologia, uno studio dal titolo ‘Green energy and black economy: mafia investments in the wind power sector in Italy’ realizzato da Stefano Caneppele, Michele Riccardi e Priscilla Standridge del centro di ricerca sulla criminalità internazionale Transcrime dell’Università del Sacro Cuore di Milano e dell’Università di Trento:”

Fonte: Rete della Resistenza dei Crinali.

Questa voce è stata pubblicata in Criminalità. Contrassegna il permalink.