Eolico: chiesto il processo per il consigliere calabrese Graziano

Hanno fornito il nulla osta al progetto per la realizzazione di un parco eolico, a cavallo tra i territori di Borgia, Girifalco, San Floro, Squillace, Cortale e Maida" che non aveva i necessari requisiti, un progetto presentato dalla Borgia Wind costellato di falsità" . Il pubblico ministero Saverio Vertuccio davanti al gup di Catanzaro Pietro Scuteri ha chiesto il rinvio a giudizio  per quattro persone, una delle quali ha optato per il rito abbreviato appartenenti all’epoca dei fatti al Nucleo via (valutazione di impatto ambientale)accusate a vario titolo di falso ideologico abuso di ufficio tentato e consumato. Si tratta dell’attuale consigliere regionale di centrodestra Giuseppe Graziano, ex presidente del Nucleo Via della regione Calabria e dei componenti lo stesso nucleo Pasquale Maradei, Ubaldo Bertucci e Piero Danieli nelle loro rispettive qualità di responsabile e istruttore dell’Ufficio tecnico del Comune di Borgia.

via Lacnews24.it.

Questa voce è stata pubblicata in Criminalità e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.