Inchiesta sull’eolico selvaggio in Molise, il gip non archivia

“In merito all’inchiesta penale sull’eolico selvaggio nel Molise (proc. penale n. 3402/2011) attivata a seguito della pubblica denuncia del PCL Molise, come già reso noto, vi era stata la richiesta di archiviazione da parte della Procura della Repubblica di Campobasso; a seguito dell’opposizione del PCL Molise, presentata recependo istanze popolari in tal senso, fu fissata l’udienza in Camera di Consiglio lo scorso 31 gennaio 2012, nella quale il GIP si riservò la decisione.

Nella stessa data, con il presidio popolare organizzato in Campobasso presso il Tribunale di Campobasso dal segretario regionale della Uil Bac Emilio Izzo, dal PCL Molise e dal Comitato per l’abolizione della legge Berardo furono rese note le ragioni della nostra azione e fu diffuso il nostro documento di opposizione (comunque disponibile sul sito del PCL Molise).
Ebbene ci è giunta oggi la notifica della decisione del GIP del Tribunale di Campobasso che allo stato non accoglie la richiesta di archiviazione stabilendo che, essendo pervenuta ulteriore documentazione da parte della Procura, va tenuta un’ulteriore udienza, fissata in data 22 maggio 2012”

Fonte: Altro Molise.

Questa voce è stata pubblicata in Criminalità e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.