Procura di Nicosia indaga sul Parco Eolico

Conclusi per il momento i rilievi fonometrici sul parco eolico Giunchetto, proseguono le indagini per accertare eventuali altre responsabilità e omissioni commesse durante l’iter di autorizzazioni, realizzazione, collaudo del grande parco eolico.
Per la vicenda ci sono 4 iscritti nel registro degli indagati per l’ipotesi di inquinamento acustico, ma lo scorso dicembre la procura ha disposto la proroga delle indagini, probabilmente su altre ipotesi che riguardano il falso. Il fascicolo era stato aperto alla fine di ottobre 2010 a carico di ignoti. Nei mesi scorsi era trapelata la notizia che era stato emesso l’avviso di garanzia per un responsabile della società Aerochetto che realizzò il parco eolico, e che era al vaglio degli inquirenti la posizione di altre 3 persone, anche loro poi indagate iscritte nel registro degli indagati per reati ambientali che vanno dalla deviazione delle acque alla modifica dei luoghi.

viaProcura di Nicosia indaga sul Parco Eolico | Vivienna.it.

Questa voce è stata pubblicata in Criminalità e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.