Gli impatti invisibili degli impianti eolici

Pubblichiamo questo documento di Giovanni Mastino (Amici della Terra) dal titolo “Gli impatti “invisibili” ma gravi sul suolo e sulle reti degli impianti eolici.”

I generatori eolici attuali che vengono sempre più frequentemente proposti per essere installati sul territorio, hanno impatti evidenti, quali:

  • impatto sul territorio (per la necessità di strade di accesso e servitù varie);
  • impatto visivo sul paesaggio;
  • impatto acustico;
  • impatto sull’avifauna;

dei quali, peraltro, finora non si tiene adeguatamente conto nella valutazione dei costi diretti ed indiretti.

Tali impianti, però hanno anche impatti “invisibili” che, pur essendo rilevanti, vengono sistematicamente ignorati, distorcendo profondamente gli elementi economici, sociali ed ambientali analizzati nelle procedure di approvazione dei progetti di realizzazione ed installazione di tali impianti.

Questi impatti invisibili riguardano:

  • impatto dell’intermittenza aleatoria della produzione di energia sulla rete di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica;
  • impatto sul suolo e sulle acque sotterranee dei basamenti delle torri eoliche;
  • impatto sui valori di amenità dei siti e svalutazione economica delle proprietà immobiliari.

Al fine di una migliore comprensione degli elementi positivi e negativi di questo tipo di impianti, è stata condotta un’analisi di massima dei suddetti impatti invisibili.

Leggi l’intero documento

Questa voce è stata pubblicata in Dissesto idrogeologico e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.