Interferenze tra centrali eoliche e aeroporti: prevale la massima sicurezza della navigazione aerea

“In merito alla possibilità di costruzione di parchi eolici in prossimità di aeroporti deve essere perseguito il primario obiettivo di garantire il massimo livello di sicurezza e impedire la realizzazione di potenziali pericoli per la navigazione aerea.
In applicazione di questo principio il Consiglio di Stato, sez. VI, con sentenza n. 5291 del 4.11.2013 ha riconosciuto la legittimità del diniego di autorizzazione rilasciato dall’ENAC (Ente nazionale per l’aviazione civile) in relazione alla costruzione di un parco eolico in prossimità di un aeroporto.
In particolare, nella vicenda in oggetto, la società costruttrice aveva chiesto il rilascio dell’autorizzazione unica per la realizzazione di un parco eolico composto da otto generatori aventi altezze comprese fra 107 e 125 mt..”

Fonte: Il Sole 24 Ore.

Questa voce è stata pubblicata in Giurisprudenza, Interferenze. Contrassegna il permalink.