Nuova rottura ad una pala eolica. E’ il terzo caso a Tarsia

Ancora danni nel parco eolico “Marco Aurelio Severino”, composto da 22 torri di cui 16 piantate nel comune di Tarsia e 6 in quello di Terranova da Sibari. Questa mattina, infatti, si è scoperto che la punta di uno dei tre bracci dell’elica della torre T14, in località “Poverello” del comune di Tarsia, è andata in frantumi finendo sparpagliata nei terreni attigui. Una notizia che oggi, a distanza di circa 6 anni da quando il parco esiste, purtroppo non risulta essere nuova da queste parti. Tuttavia, nel passato il fenomeno si è già verificato, interessando sia le torri ricadenti nel comune di Tarsia che quelle installate nel comune di Terranova da Sibari.

Fonte: Dirittodicronaca.it.

Questa voce è stata pubblicata in Incidenti e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.