Eolico: Legambiente, no a centrale off-shore all’Asinara

“Legambiente contro la richiesta della società valdostana S.E.V.A. srl di ‘aggredire l’area antistante al Parco dell’Asinara con una grande centrale eolica off-shore, costituita da 28 generatori da 3,6 MW di altezza massima pari a 150 metri’.

‘Cosa direbbero i valdostani – si domanda Massimo Fresi, coordinatore politiche energetiche di Legambiente Sardegna – se su quelle magnifiche montagne si volesse realizzare un analogo impianto? Provi la S.E.V.A. a fare una proposta analoga alle autorità di quella regione che vive, soprattutto, del patrimonio naturale alpino. Neppure noi possiamo rinunciare a quel patrimonio costituito dal Parco dell’Asinara e dal suo golfo. Altre sono le aspettative delle comunità che si affacciano su quello specchio di mare’. “

Fonte: ANSA.

Questa voce è stata pubblicata in Offshore e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.