Eolico offshore a Licata: contrari tutti i partiti

“l Comitato ‘Difendi Licata No P.e.o.s.’ si è incontrato lo scorso sabato con i responsabili dei partiti politici di Licata. Per l’Mpa era presente Iacona, per il Pid Santoro, per il Pd Carlino (Pd), per l’Udc Falzone, Balsamo per il Pdl; assenti giustificati, per impegni precedenti, Montana per Grande Sud) e Vincenti per Fli.
L’ ordine del giorno era rappresentato dal benestare espresso dal Governo Nazionale alla realizzazione del primo Parco eolico off shore a due miglia marine della spiaggia di Falconara. E’ emersa forte, tra i presenti, la volontà di contrastare detta decisione perché fortemente lesiva degli interessi di un comprensorio , di cui fa parte Licata. I rappresentanti dei partiti, si sono detti disponibili e fortemente motivati ad impegnare i propri referenti nazionali sia a livello parlamentare che governativo per rendere nullo il provvedimento in oggetto ed evitare che l’ economia dell’intero comprensorio ne abbia danni, a tutto discapito dell’ occupazione e della crescita. Il Comitato ‘Difendi Licata’ si è reso disponibile nel coadiuvare l’ azione politica richiesta, con ogni documento o atto in proprio possesso che possa contribuire a rendere più incisiva ed efficace la stessa.”

Fonte: Licata Live.

Questa voce è stata pubblicata in Offshore e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.