Pubblicata la Legge della Campania sulla distanza minima tra pali eolici

La Regione Campania ha pubblicata sulla G.U. la normativa che richiede una distanza minima tra pali eolici di 800 metri. Normativa peraltro dalla dubbia costituzionalità in quanto le Linee Guida Nazionali prevedono specifici ambiti di competenza delle Regioni per regolamentare l’eolico e le previsioni di tale legge non sembrano rientrarvi.

“In base alla normativa, approvata il primo luglio e pubblicata sul Bollettino Ufficiale numero 43 dell’11 luglio scorso, la costruzione di nuovi aerogeneratori è autorizzata esclusivamente nel rispetto di una distanza pari o superiore a 800 metri dall’aerogeneratore più vicino.
 
L’aerogeneratore non deve essere necessariamente già esistente e installato sul territorio. Può trattarsi infatti di un impianto autorizzato, ma non ancora realizzato.
 
La norma, sottolineano i relatori, da una parte assicura che l’aerogeneratore usufruisca della frequenza del vento in relazione all’intensità e alla reale capacità di produrre energia.”

Fonte: EdilPortale.

Questa voce è stata pubblicata in Legislazione e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.