Rapporto CNEL: Rischi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dell’energia eolica

Il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro presenta un rapporto su criminalità ed eolico:

L’Osservatorio socio-economico del CNEL sulla criminalità, nell’ambito del suo programma di attività, ha avviato nel corso del 2011 un’indagine conoscitiva sulle infiltrazioni della criminalità organizzata nel settore dell’installazione di apparati di produzione di energia eolica. Sono stati effettuati due forum con i principali attori pubblici e privati del settore e le risultanze di tali incontri sono state la base per la predisposizione di un rapporto.
Le conclusioni di tale attività saranno presentate in una apposita iniziativa pubblica il giorno 8 maggio prossimo dalle ore 11.00 alle ore 13.00 al CNEL.
In considerazione della Sua specifica competenza in materia e della Sua particolare sensibilità a tali problematiche, Le saremmo molto grati se Ella volesse essere presente all’evento. All’iniziativa interverranno il Presidente del CNEL Prof. Antonio Marzano, il Sottosegretario al Ministero dell’Interno Prefetto Carlo De Stefano, il Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo economico Prof. Claudio De Vincenti.

Fonte: CNEL

Questa voce è stata pubblicata in Criminalità, Manifestazioni. Contrassegna il permalink.