La ribellione contro l’eolico si estende nelle campagne britanniche

La ribellione degli abitanti delle campagne britanniche contro le centrali eoliche ha vinto un importante battaglia la settimana scorsa: un tribunale ha stabilito che la conservazione del paesaggio è più importante degli obiettivi in materia di fonti cosiddette rinnovabili. E’ accaduto nel corso di un giudizio contro la centrale di Pen Y Cymoedd, nel Galles, che sarebbe dovuta essere la più grande del paese con 76 torri alte 150 metri.

Fonte: Daily Mail.

Questa voce è stata pubblicata in Paesaggio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.