Nicosia, perizie sul parco eolico confermerebbero rumorosità dell’impianto

“I risultati delle perizie di parte confermerebbero che gli aerogeneratori del parco eolico Giunchetto superano la soglia minima di rumore prevista dalla legge e quindi creano inquinamento acustico. Nell’ambito dell’inchiesta sul parco eolico, si attendono però due importanti perizie disposte dalla Procura di Nicosia che sono quelle dell’Arpa e quella del geologo incaricato di esaminare gli aspetti legati al progetto ed alla conformità delle opere. Il perito nominato lo scorso novembre dal procuratore capo Fabio Scavone avrebbe dovuto depositare le sue conclusioni in questo giorni, ma il geologo incaricato ha chiesto una ulteriore proroga. Il tecnico a fine dicembre aveva già chiesto una prima proroga di 30 giorni. Alla luce delle richieste dell’esperto della procura, sembra che l’accertamento sia risultato molto più complesso di quanto preventivato.
Il geologo incaricato dal Pm deve valutare la rispondenza delle opere realizzate dalla società Aerochetto ed i progetti originari che avevano ottenuto i visti e le autorizzazioni per la realizzazione del parco”

Fonte: Vivi Enna.

Questa voce è stata pubblicata in Rumore e salute e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.