Anche i sindaci contrari all’eolico sul Monte Peglia

Non si era ancora visto, almeno da queste parti. Di solito ambientalisti e amministratori vanno facilmente in conflitto, ma questa volta non è così e l’azione di contrarietà allo smisurato parco eolico che si vorrebbe realizzare sul Peglia converge: per ognuno con le proprie modalità, ovviamente, ma nella consapevolezza che non si può colonizzare e deturpare un territorio vocato a ben altri modelli di sviluppo.

Non è contraria all’eolico per principio il sindaco di San Venanzo, Francesca Valentini, che si dice favorevole al micro eolico, ma no di certo a progetti come quelli recentemente presentati in Provincia dalla società Innova Wind, che con due diverse istanze ha richiesto di poter realizzare un parco eolico costituito da ben diciotto torri di 150-180 metri ciascuna

Fonte: Orvietonews.it.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.