Confagricoltura: «No all’eolico selvaggio, il Primitivo va tutelato»

“«Niente speculazioni sull’eolico». Gerardo Giovinazzi, all’indomani della presa di posizione contraria della Provincia di Taranto, schiera l’associazione di categoria che dirige, Confagricoltura Taranto, dalla stessa parte della barricata. «Quella del buon senso e della compatibilità con la vocazione del territorio di Manduria», sottolinea Giovinazzi ribadendo la propria ferma opposizione alla possibilità, già in fase autorizzativa, che tre parchi eolici per un totale di 63 impianti da 3 Megawatt ciascuno possano ottenere la valutazione d’incidenza ambientale favorevole da parte della Regione Puglia.”

Fonte: Corriere del Giorno.

Questa voce è stata pubblicata in Eolico. Contrassegna il permalink.