Eolico ad Apecchio, ambientalisti pronti ai ricorsi

“Dopo tre anni di iter burocratico e controlli, a breve partiranno i lavori per la costruzione delle cinque pale eoliche sul comune di Apecchio. Gli impianti, alti 80 metri con tre pale da 40 metri l’una, forniranno due mega watt di potenza e saranno installati in località monte dei Sospiri; una zona dove, assicura l’assessore comunale al Bilancio, Maurizio Caselli, “non ci sono vincoli paesaggistici e non è boscata, al confine con l’Umbria”. Gli impianti non saranno visibili ai centri abitati maggiori e l’elettricità prodotta sarà re-immessa nella rete e andrà a riposizionarsi all’interno della sotto-stazione di Mercatello sul Metauro (Pu)”

Fonte: Corriere Nazionale.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.