Eolico, lo stupro della gran Bretagna

E’ il titolo di un pamphlet scritto dal parlamentare europeo scozzese Struan Stevenson, membro del partito conservatore. Scrive il parlamentare:

“Le torri eoliche violano il principio di equità trasferendo vaste somme di denaro dai poveri ai ricchi. Distruggono il nostro unico paesaggio e ambiente, e attraverso il rumore, i disturbi visivi e le vibrazioni sono un abuso nei confronti della salute e del benessere degli uomini e animali che ci devono vivere vicino”

NewImage

La pagina del libro su Amazon

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.