Impianti eolici a Civitaluparella, Rifondazione: ‘Sospendere iter autorizzativo’

“Rifondazione comunista ha presentato un’interpellanza urgente al presidente della Regione, Gianni Chiodi, per chiedere la sospensione dell’iter autorizzativo dei mega-impianti eolici a Civitaluparella (Chieti). ‘La Regione Abruzzo – sostiene in una nota il consigliere regionale Maurizio Acerbo – dovrebbe sospendere l’iter al fine di sottoporre il progetto in discussione, insieme agli altri previsti e citati nell’interpellanza all’interno della Iba ‘Monti Frentani-Majella’ a procedura di Vas, viste anche le richiese in merito del ministero e del segretariato Unep/Cms. In occasione della conferenza dei servizi del 6 marzo, dovrebbe richiedere una integrazione di documenti in merito all’impianto di Civitaluparella Wind, al fine di poter mettere la competente commissione regionale nelle condizioni di valutare l’incidenza dell’intervento, in particolare su nibbio reale, orso, lupo e salamandrina dagli occhiali, sulla base di un monitoraggio di almeno un anno, nonché dei chirotteri in osservanza delle Linee Guida Eurobats, in merito a quanto previsto a livello europeo, nazionale e regionale sulla valutazione di piani e progetti sulla rete Natura 2000.”

Fonte: Abruzzolive.tv.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.