Le “pale” iniziano a girare – Atto III

Un articolo apparso sul blog “l’evaso” a proposito dell’eolico sul Passo di Santa Donna:

“Una cosa l’ho capita ed è ormai chiara a molti. Chi ha approfondito l’argomento sulle pale eoliche del Santa Donna è totalmente contrario alla loro realizzazione, chi rimane fermo alla parola ‘Eolico’, senza approfondire l’argomento, è totalmente favorevole.
Il futuro di due intere vallate si sta proprio giocando su queste due opportunità decisionali.

L’impresa esecutrice e l’Amministrazione di Borgotaro l’hanno capito fin da subito, tant’è che in questi anni hanno taciuto il progetto di fattibilità, fino a che la notizia non è uscita di soppiatto da palazzo Manara, infatti lo studio di fattibilità era in cantiere dal 2008 e il deposito del progetto presso il Comune c’è stato nel novembre 2011.

Ne approfitto anche per fare una domanda alla minoranza consigliare: ‘Ma ci siete o ci fate?’. “

Fonte: Esvaso.it.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.