Liguria, raddoppia la centrale eolica a Rialto

E’ stato presentato ieri pomeriggio alla Conferenza dei servizi referente, presso la sede dell’amministrazione provinciale, il progetto di raddoppio del Parco Eolico di Pian dei Corsi a Rialto. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Silvio Casanova, intende realizzare un impianto, denominato «Rialto II», con tre torri eoliche della potenza complessiva di 2,4 megawatt. A costruirlo sarà la società Marcopolo di Borgo San Dalmazzo, che ha già realizzato la fattoria eolica «Rialto I», inaugurata nell’autunno 2010 e costituita anch’essa da tre aerogeneratori da 800 megawatt ciascuno, montati su torri alte 60 metri, con pale del diametro di 52 metri. Ognuna delle tre pale è in grado di produrre mediamente 5304 MWh, una quantità di energia equivalente al consumo di circa 1650 famiglie. (Nota di VdV: purché si tratti di famiglie molto particolari disposte a modulare il proprio consumo elettrico in funzione del vento che soffia)

Il progetto di raddoppio è arrivato ieri per la prima volta sul tavolo della Conferenza dei servizi. L’intervento è previsto in una zona che il Piano urbanistico comunale destina a produzioni agro-silvo-pastorali. L’impianto sarà completato da un elettrodotto che toccherà lungo il percorso i Comuni di Rialto, Calice e Finale. «Con l’avvio della Conferenza dei servizi ci avviciniamo alla fase finale dell’iter burocratico. Se non ci saranno complicazioni speriamo di poter partecipare nel giro di pochi mesi alla Conferenza dei servizi deliberante e di poter quindi programmare l’inizio dei lavori», dice il sindaco.

Fonte: La Stampa Savona 2 marzo 2012

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.