Pale eoliche Santo Stefano di Sessanio, Archeoclub: «Difendiamo i nostri paesaggi»

“Il progetto del parco eolico nelle vicinanze del borgo di Santo Stefano di Sessanio continua a raccogliere dissensi. L’Archeoclub dell’Aquila sottolinea come la sua realizzazione rappresenterebbe «un intollerabile attacco al nostro patrimonio paesaggistico».

Il termine paesaggio racchiude in sé significati importanti perché esso si forma nel tempo dall’incontro delle attività umane con la natura e, l’armonia che a volte esprime, «non può essere alterata senza provocare danni irrimediabili alle attuali generazioni e a quelle future. S. Stefano e il territorio che lo accoglie costituiscono un sempre più raro esempio di armonico incontro tra Uomo e Natura e questa ricchezza non va assolutamente dispersa».”

Fonte: Il Capoluogo.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.