Piombino, mozione di FLI contro l’eolico nelle zone agricole

Il gruppo di FLI a Piombino propone una mozione contro il progetto eolico in Val di Cornia. Ecco i ltesto:

Si sta parlando molto, in questi ultimi tempi, del progetto di un grosso impianto eolico da costruire nella Val di Cornia. Si tratta di 17 pale di un’altezza di 150 metri che produrranno 34 MW. Di queste una parte sono previste nel comune di Piombino (sembra sei) e l’altra nel comune di Campiglia. Il progetto, presentato dalla ditta WKN, è in attesa del Via da parte degli enti preposti. A differenza delle sei pale approvate nell’area industriale che seguono la linea di costa, queste sono disseminate a caso nella vallata senza assecondare alcuna linea o geometria del territorio. Inoltre, sono tutte previste in località ad alta vocazione agricola, dove vengono coltivati carciofi, spinaci, meloni, pomodori e altre coltivazioni tipiche della nostra zona. In parte ricadono anche nella zona vitivinicola a marchio Doc e Docg “Val di Cornia”. Se approvato sarebbe devastante, sia per l’impatto ambientale, sia per i danni arrecati all’agricoltura.

Considerato che il consiglio comunale di Piombino, nella passata legislatura, ha stabilito che gli impianti eolici, escluso i piccoli per autoconsumo, potevano essere costruiti solo nelle zone industriali;
– Preso atto che il nostro comune ha già fatto la sua “parte”, in particolare col fotovoltaico, per la produzione di energia alternativa;
Tenendo conto che un impianto di tali dimensioni, sparso in tutta la vallata, comporterebbe la costruzione di strade e di elettrodotti, che provocherebbero un impatto e un’occupazione di territorio sproporzionato in rapporto all’energia prodotta;
Visto che la stessa legge nazionale indica che sarebbe opportuno evitare turbine individuali disseminate nel territorio;
Il consiglio comunale

da mandato al Sindaco e alla Giunta, di fare tutti gli atti necessari per impedire la costruzione di impianti eolici di grandi dimensioni fuori dalla zona industriale.

Futuro e Libertà per L’Italia
Amerini Giampiero

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.